Privacy e Cookie Policy dell’APIC Associazione Portatori Impianto Cocleare

Per maggiori informazioni, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e la Cookie Policy.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Progetti finanziati da APIC nel 2018 grazie ai vostri contributi 5x1000 del 2015

Ecco una sintesi dei progetti che APIC è riuscita a finanziare con le risorse pervenute dai versamenti del 5x1000 2015.

 

1) Progetto Associazione EFFETA’: “posso se voglio – Interventi a favore di studenti con difficoltà scolastiche”

Il consiglio direttivo dell’associazione APIC nell’ambito dei progetti da attivare a seguito dell’assegnazione del contributo derivante la scelta dei cittadini sul 5x1000 relativo all’anno 2015, ha deliberato di destinare risorse al fine di supportare il progetto presentato dall’Associazione EFFETA’, finalizzato ad interventi di supporto a studenti con disabilità uditive.
Condividendo in pieno il percorso del progetto , l’APC metterà a disposizione dell’Associazione EFFETA’ sotto forma di donazione liberale:

N°1 PC Notebook ASUS 15.6/i5 comprensivo di pacchetto Office 2016


 

2) Progetto Centro di Audiologia ed Otologia CIAO dell’Ospedale Martini di Torino: “Scala Cognitiva WISC-IV – per la valutazione delle abilità di performance e le abilità linguistico verbali dei pazienti in età evolutiva”

Il consiglio direttivo dell’associazione APIC nell’ambito dei progetti da attivare a seguito dell’assegnazione del contributo derivante la scelta dei cittadini sul 5x1000 relativo all’anno 2015, ha deliberato di destinare risorse al fine di supportare il progetto, presentato dal Centro di Audiologia ed Otologia CIAO dell’Ospedale Martini di Torino che riguarda la richiesta di acquisto della Scala cognitiva WISC-4 in quanto strumento clinico per eccellenza nella valutazione delle capacità cognitive dei bambini di età compresa tra i 6 e i 16 anni.
Condividendo in pieno il percorso del progetto , l’APC metterà a disposizione del Centro di Audiologia ed Otologia CIAO dell’Ospedale Martini di Torino sotto forma di donazione liberale:

N°1 Kit completo WISC-IV prodotto da Giunti O.S. Psichometrics


 

3) Progetto Ambulatorio Impianti Cocleari del S.C. Otorinolaringoiatria 2 U. Presidio Molinette: “Sviluppo della percezione Uditiva e Miglioramento delle performances uditive in condizioni di ascolto difficile”

Il consiglio direttivo dell’associazione APIC nell’ambito dei progetti da attivare a seguito dell’assegnazione del contributo derivante la scelta dei cittadini sul 5x1000 relativo all’anno 2015, ha deliberato di destinare risorse al fine di supportare il progetto presentato dall’Ambulatorio Impianti Cocleari del S.C. Otorinolaringoiatria 2 U. Presidio Molinette che riguarda la richiesta di implementazione con un attrezzature dedicate alla riabilitazione di bambini e adulti particolarmente deprivati e alla necessità di una strumentazione in grado di ricreare in fase di mappaggio e riabilitazione la rumorosità ambientale e la direzionalità dei suoni.
Condividendo in pieno il percorso del progetto, l’APIC metterà a disposizione dell’Ambulatorio Impianti Cocleari del S.C. Otorinolaringoiatria 2 U. Presidio Molinette sotto forma di donazione liberale:

-N°1 Kit completo della GOG&MAGOG denominato: Richiami e Strumenti sonori misurati
-N°4 casse con stativi collegabili e controllabili da audiometro, tarate per misurazioni ambientali con parole e rumore di competizione.


 

4) Progetto BorsAPIC, per i 20 anni dell'Associazione Portatori di Impianto Cocleare APIC - 1998/2018

Il consiglio direttivo dell’associazione APIC nell’ambito dei progetti da attivare a seguito dell’assegnazione del contributo derivante la scelta dei cittadini sul 5x1000 relativo all’anno 2015, ha deliberato di destinare il residuo delle risorse dei sopracitati contributi per l'acquisto di 300 borse da donare ai soci e sostenitori al fine di celebrare i primi 20 anni di vita dell'associazione.